Hotel Splendide Royal

Blog detail
124
L'Hotel Splendide Royal di Parigi entra in Relais & Châteaux

La proprietà parigina della Roberto Naldi Collection è tra i dieci nuovi ingressi dell'Associazione di hotel di charme e ristoranti gourmet

Hotel Splendide Royal, Parigi, Naldi Collection Hotel Splendide Royal, Parigi, Naldi Collection Hotel Splendide Royal, Parigi, Naldi Collection

La mappa dell’eccellenza e del bien vivre firmata Relais & Châteaux si arricchisce di una nuova stella nel cuore della capitale francese. L’Hotel Splendide Royal di Parigi, ultimo arrivato nella Roberto Naldi Collection che già vanta importanti proprietà a Roma e a Lugano, può da oggi fregiarsi del prestigioso fleur de lis che contraddistingue gli appartenenti all’Associazione.

L’accoglienza calda e personalizzata che contraddistingue questo signorile boutique hotel costituito unicamente da 12 suite e situato nel centro di Parigi, tra Rue Faubourg Saint-Honoré e Avenue Gabriel, rispecchia perfettamente la dimensione tradizionale che accomuna i Relais & Châteaux di tutto il mondo: vere oasi di pace e tranquillità dove ricevere è un’arte esercitata direttamente dal Maitre de Maison, il padrone di casa che accoglie gli ospiti nella sua dimora e li accompagna personalmente alla scoperta del territorio.
Il forte legame con la città, evidente già nel design classico e chic con un’attenzione agli interni a cui l’Hotel Splendide Royal deve il soprannome di  "palazzetto parigino in miniatura",  è un altro punto di forza dell’hotel che ne ha determinato l’ingresso in Relais & Châteaux. Tutte le Dimore dell’Associazione infatti condividono una storia secolare e un ruolo chiave nello sviluppo del patrimonio culturale del luogo in cui si trovano; già nel XVII secolo il palazzo in cui si trova oggi l’hotel, ospitò la casa del celebre architetto di giardini André Le Nôtre, che ne apprezzava la posizione discreta e riparata dalla frenesia della vita in città.
Il lavoro svolto quotidianamente con artigiani parigini, pasticceri, produttori e vignaioli locali per i prodotti offerti ogni giorno sulla tavola nonché lo spiccato spirito eco-responsabile, grazie all’utilizzo di materiali rinnovabili e tecniche di riduzione del dispendio energetico, costituiscono ulteriori punti di contatto dello Splendide Royal con Relais & Châteaux, che nel 2014 ha firmato all’UNESCO un Manifesto contenente 20 impegni concreti che ciascun Associato deve rispettare nei confronti dei clienti, dell’ambiente, del territorio e delle comunità locali.

"Siamo onorati di essere stati scelti tra le dieci Dimore che con il loro ingresso in Relais & Châteaux ridisegnano la mappa dell’eccellenza in tutto il mondo – commenta il Direttore Generale Giuseppe Rossi. L’ingresso nell’Associazione premia la scelta della famiglia Naldi di privilegiare le aziende di famiglia come la propria, e conferma gli sforzi che ogni giorno tutto lo staff dello Splendide Royal compie per stabilire un legame intimo e diretto con gli ospiti, proprio come in una residenza privata. Viviamo questa novità come un premio prestigioso e uno stimolo a fare sempre meglio per continuare ad offrire ai nostri ospiti momenti unici in un contesto eccezionale."

Cerca Articoli WEB