Blog detail
132

Assegnato a Milano, a prestigiosi esponenti delle istituzioni della cultura e dell’imprenditoria, il Premio Excellent 2018

Tra i premiati, Giovanni Legnini, vicepresidente CSM, Carlo Bonomi, presidente Assolombarda, Andrea Zappia, amministratore delegato SKY Italia, Sandro Neri, direttore de Il Giorno

La senatrice Ombretta Fumagalli Carulli, Presidente della giuria, e Mario Mancini, ideatore del Premio _1

Sono stati assegnati ieri, 12 febbraio 2018, i Premi Excellent 2018 (XXIII edizione), nel corso di una serata di gala che ha avuto luogo al Grand Hotel Principe di Savoia di Milano. Tra i premiati, prestigiosi esponenti delle istituzioni, dell’economia e dell’informazione, oltre a imprenditori e top manager delle principali realtà del comparto. All’evento, che costituisce il principale appuntamento italiano del settore turistico alberghiero, hanno preso parte oltre cinquecento invitati.

Ideato e animato da Mario Mancini, presidente di Communication Agency, il Premio Excellent conferma anno dopo anno il suo valore. La Giuria, storicamente presieduta dalla senatrice Ombretta Fumagalli Carulli, ha assegnato i riconoscimenti a importanti personalità quali Giovanni Legnini, vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, Carlo Bonomi, presidente Assolombarda, Andrea Zappia, amministratore delegato SKY Italia (per l’iniziativa “Un mare da salvare”), Sandro Neri, direttore de Il Giorno.

Per quanto riguarda il settore turistico alberghiero, i Premi Excellent 2018 sono stati assegnati a Lorenzo Giannuzzi, amministratore delegato e direttore generale Forte Village Resort, Sofia Gioia Vedani e Damiano De Crescenzo, amministratore delegato e direttore generale Planetaria Hotels, Aldo Werdin, amministratore delegato Excelsior Palace Hotel Rapallo, Piero Tiberto, amministratore delegato Hotel Marina 2 Marina di Campo Isola d’Elba, Paolo Pederzolli, presidente Lido Palace Hotel e Hotel Du Lac et Du Parc Grand Resort Riva del Garda, Giuseppe Primicerio, general manager Masseria Traetta Exclusive Ostuni, Andrea Delfini, presidente Blastness e Nero Hotels La Spezia, Giuseppe De Martino, general manager Sheraton Roma Hotel & Conference Center Roma, Carlo Izzo, general manager Kolbe Hotel Roma.

Infine, è stato assegnato per la prima volta il Premio Excellent alla Ristorazione, che è andato a Heinz Beck, Executive Chef del ristorante La Pergola del Rome Cavalieri Waldorf Astoria Resort.

“Il Premio Excellent, ha commentato Mario Mancini, riconosce i meriti di chi contribuisce a fare crescere e prosperare il settore turistico alberghiero che, con un giro d’affari di 174 miliardi di euro, contribuisce al PIL nazionale per il 12%: l’industria dell’ospitalità, vero asset strategico del nostro paese, ha peraltro ampi margini di crescita e, perché ciò avvenga, occorre l’impegno di tutti, pubblico e privato, e una visione globale condivisa”.

Le motivazioni dei Premi Excellent 2018

Giovanni Legnini

Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura
Per l’impegno profuso nel sostenere l’autonomia e l’indipendenza della magistratura e nel rendere il Consiglio Superiore della Magistratura un attore sempre più capace nell’ideare e diffondere la cultura organizzativa per l’efficacia e l’efficienza degli uffici giudiziari. Per la costante promozione, nel rispetto rigoroso della sua funzione costituzionale, del collegamento del Consiglio Superiore con le altre istituzioni dello Stato e con le aspettative dei cittadini.

Andrea Zappia

Amministratore Delegato SKY Italia
Per avere dato voce, con la campagna “Sky un Mare da Salvare”, a un coraggioso progetto di sensibilizzazione e salvaguardia dei mari, anche con un impegno in prima persona. Perché, oggi più che mai, la tutela degli oceani dal problema dell'inquinamento da plastica, dalla perdita della biodiversità e dall'eccessivo sfruttamento delle risorse ittiche, dipende da tutti noi anche attraverso piccole azioni quotidiane.

Carlo Bonomi

Presidente Assolombarda
Da sempre impegnato come imprenditore a favore della ricerca e dello sviluppo, oggi in qualità di Presidente di Assolombarda, Carlo Bonomi continua la sua missione di valorizzazione del tessuto industriale del Paese. La Lombardia e il suo capoluogo, Milano, sono tornati a trainare l’economia puntando sull’innovazione e sulla ricerca, ma anche sul Turismo e sulla qualificata presenza di Alberghi sul territorio, imprese distintive di Assolombarda, per essere sempre più “protagonisti del nostro futuro”.

Sandro Neri

Direttore Il Giorno
Giornalista preparato e scrupoloso, Sandro Neri, come direttore de Il Giorno, esprime al meglio la sua vocazione di “voce” delle molteplici realtà milanesi e lombarde, impegnandosi quotidianamente a fare dell’informazione uno strumento di comunicazione leale e di progresso della società e del territorio

Lorenzo Giannuzzi

Amministratore Delegato e Direttore Generale Forte Village
Se oggi Forte Village identifica, oltre che un modello di ospitalità contemporanea, anche una top destination tout court, il merito è anche del suo Amministratore delegato e Direttore Generale Lorenzo Giannuzzi, che ha saputo fare di questo esclusivo polo d’accoglienza una realtà in continuo divenire, capace di anticipare trend e stilemi nel mondo dell’hôtellerie di alta gamma.

Sofia Gioia Vedani e Damiano De Crescenzo

Amministratore Delegato e Direttore Generale Planetaria Hotels
Per aver creato un modello innovativo di organizzazione e governance alberghiera, con un sistema decisionale snello e trasversale, capace di coinvolgere, responsabilizzandoli, i collaboratori a tutti i livelli. E per l’innovazione tecnologica con l'ideazione dell'accoglienza “welcome touch” e con la prima sala congressuale immersiva in Italia.

Aldo Werdin

Amministratore Delegato Excelsior Palace Hotel Rapallo
Dal 2012 ricopre la carica di Amministratore Delegato di un albergo iconico della Riviera di Levante. Per Aldo Werdin il lusso in hotel, oggi, non può prescindere dalla valorizzazione dell’offerta turistica qualitativa del territorio. Servizio, cura del dettaglio, human touch ed experience in loco sono le basi dell’accoglienza dell’Excelsior Palace Hotel Rapallo, Cinque Stelle Lusso della Costa di Portofino. Un’accoglienza che si declina ai massimi livelli in ogni ambito: dal food, al benessere, fino all’ospitalità di grandi eventi di richiamo internazionale.

Piero Tiberto

Amministratore Delegato Hotel Marina 2 Marina di Campo
Milanese di nascita, ma elbano d’adozione da oltre 40 anni, Piero Tiberto è il progettista e il costruttore dell’Hotel Marina 2 di Marina di Campo e dell’Acquario dell’Elba: la più completa e importante struttura acquatica italiana aperta al pubblico e oggi amministrata dal figlio Yuri, con ben 100 vasche, famose per la varietà e la ricchezza di fauna ittica mediterranea. Navigato imprenditore meccanico e ingegnere ferroviario per tradizione di famiglia, si è cimentato con successo nell’impresa turistica, individuando nell’Isola d’Elba la sede ideale per il suo brillante progetto di ospitalità. In particolare, con l’Acquario, ha creato una realtà di grande richiamo turistico.

Paolo Pederzolli

Presidente Hotel Du Lac Riva del Garda
Per il concreto contributo all’arricchimento di una intera destinazione in termini di innovazione e ricerca. Paolo Pederzolli ha ricollocato il Du Lac et Du Parc Grand Resort tra le più importanti strutture ricettive nazionali e ha riportato ai fasti che gli compete il Lido Palace, Cinque Stelle Lusso, traducendo con successo la collaborazione tra pubblico e privato.

Giuseppe Primicerio

General Manager Masseria TraettaExclusive Ostuni
Dal 2008 è a capo di Masseria Traetta Exclusive, Cinque Stelle Lusso alle porte di Ostuni che, grazie anche al suo contributo, è oggi un indirizzo di tendenza della luxury hôtellerie made in Italy. Giuseppe Primicerio ha convogliato nel resort la sua pluriennale esperienza nel settore, forte del convincimento che, per distinguersi nell’offerta di un servizio di eccellenza, occorra una squadra di professionisti capace di innovarsi di continuo.

Andrea Delfini

Presidente Blastness e Nero Hotels
La loro mission è da sempre il sostegno dell’hôtellerie indipendente italiana. Negli anni, grazie a un knowhow di comprovata professionalità, Blastness e Nero Hotels hanno contribuito alla crescita di molte strutture, in particolare, per quanto attiene ai settori di tecnologia, formazione, visibilità e distribuzione on line, favorendo il potenziamento del canale di vendita diretta. Hanno inoltre finanziato coraggiosi progetti di sviluppo e creato virtuose partnership. Nel 2017, la crescita media di fatturato tramite il Sito Proprietario degli hotel in Partnership è stata superiore al 30%. Da oltre cinque anni consecutivi, Blastness è il primo provider di CRS per Hotels 5 stelle in Italia.

Giuseppe De Martino

General Manager Sheraton Roma
Giuseppe De Martino ha gestito con successo lo Sheraton Roma, uno dei più grandi alberghi d’Europa, con una crescita finanziaria senza precedenti, ricollocandolo come leader nel segmento MICE e come resort urbano, grazie all’ideazione di nuovi servizi e prodotti e alla creazione di esperienze uniche per gli ospiti. Nei suoi 5 anni di gestione, hotel revenue, RevPar e GOP sono cresciuti rispettivamente del 17%, 11% e 10,80%.

Carlo Izzo

General Manager Kolbe Hotel Rome
Grazie a una gestione impostata su cortesia e attenzione al dettaglio, Carlo Izzo è riuscito a inserire il Kolbe Hotel Rome nella rosa delle strutture che oggi godono di maggiore considerazione da parte delle più alte cariche diplomatiche e politiche internazionali, conquistandone una fiducia preziosa che fa onore allo stile italiano, fatto di piccoli dettagli e di un servizio personalissimo.

Heinz Beck

Executive Chef de La Pergola, ristorante Tre Stelle Michelin del Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Resort
Tedesco di nascita ma italiano d’adozione, Heinz Beck ha portato la ristorazione alberghiera a livelli di eccellenza in vari paesi del mondo. Sotto la sua guida, il ristorante La Pergola del Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Resort ha conquistato per 12 anni consecutivi le Tre Stelle Michelin. La sua è una cucina in cui attenzione alle materie prime, genio innovativo e modernità si fondono in un connubio equilibrato di sapori e profumi, dove il tratto distintivo è quel tocco di leggerezza capace di rendere semplice ogni suo piatto.

Cerca Articoli WEB