SINA Chefs’ Cup Contest
Blog detail
93

Stelle in Musica: SINA Chefs’ Cup Contest a Cortina d'Ampezzo

Martedì 6 marzo al Bellevue Suites & Spa di Cortina d’Ampezzo si è tenuta la seconda tappa della gara tra coppie di chef stellati

Gli Chef stellati Bernard Fournier  e Massimo Spigaroli_1 Risotto alla Giuseppe Verdi_2 Filetto alla Rossini_3

E’ stata Cortina d’Ampezzo ad accogliere la seconda tappa di SINA Chefs' Cup Contest 2018, lo scorso 6 marzo, al ristorante Stella Polare del Bellevue Suites & Spa di Sorgente Group. In gara la coppia di chef formata da Bernard Fournier (Da Candida, 1 stella Michelin) e Massimo Spigaroli (Antica Corte Pallavicina, 1 stella Michelin), con due piatti ispirati alla musica: il “Filetto alla Rossini” ed “Il risotto alla Giuseppe Verdi”. L'antipasto ed il dolce sono a cura di Claudio Modena, Resident Chef del ristorante Stella Polare.

È, infatti, proprio la musica la protagonista di questa sesta edizione di SINA Chefs' Cup Contest, le serate sono vere cene esperienziali per un evento definito 5.0. Il coinvolgimento dei 5 sensi è assicurato grazie alle cuffie Tunit con cui gli ospiti possono immergersi davvero nel sapore del piatto, isolati da distrazioni esterne ed accompagnati dalla musica che ha ispirato proprio quella creazione.
E in questa sesta edizione SINA Hotels celebra anche i suoi 60 anni di storia, una storia nata dal progetto del Conte Bocca di creare un gruppo di alberghi qualitativamente superiori, trasformatasi negli anni in realtà.

A valutare le creazioni degli chef - secondo i criteri di aderenza al tema scelto, complicità di coppia e di squadra, bontà del piatto, rapporto qualità-prezzo e valore estetico ed artistico - è una giuria composta da esperti del settore, per il 6 marzo sono stati coinvolti i giornalisti Katia Tafner, Alessandra Segafreddo e Andrea Ciprian.

 I prossimi appuntamenti

  • 20 marzo, ristorante Collins’ del SINA Brufani di Perugia con Alessandro Narducci (L’Acquolina, 1 stella Michelin) e Daniele Usai (Il Tino, 1 stella Michelin)
  • 15 maggio, ristorante La Conchiglia del SINA Astor di Viareggio
  • 19 giugno, ristorante Le Scuderie del SINA Villa Matilde di Romano Canavese (Torino)
  • 17 luglio, Antinoo’s Lounge & Restaurant del SINA Centurion Palace di Venezia
  • 25 settembre, ristorante Gourmet del SINA Villa Medici di Firenze
  • 23 ottobre, Maxim’s del SINA Maria Luigia di Parma
  • 20 novembre, Opèra del SINA De La Ville di Milano

La sesta edizione di SINA Chefs’ Cup Contest ha preso il via lo scorso 20 febbraio a Roma, dove la coppia formata dagli Chef Giuseppe Aversa (“Il Buco” di Sorrento) e Umberto De Martino (“Florian Maison” di Bergamo) ha ottenuto il punteggio di 94/100.

Il format delle serate SINA

Nel corso delle serate il pubblico potrà conoscere gli Chef e assistere dal vivo agli show-cooking preparatori delle ricette in gara - grazie alla tecnologia messa a disposizione da Les Chefs Blancs, la scuola professionale di cucina e pasticceria - che prenderanno forma dalle note di una canzone o da uno strumento musicale o da un suono ispiratore, per una trasformazione in gusto senza precedenti.
Ai commensali il piacere di assistere ad uno spettacolo inedito e gustare un intero menù creato per l’occasione, con vini d’eccellenza in abbinamento e Birra Primator, lo storico birrificio ceco, che sin dall’800 produce  birra di alta qualità, ideale per qualsiasi piatto.
Anche quest’anno partner d’eccezione di SINA Chefs' Cup Contest è Diners Club, il gruppo con oltre 60 anni di storia, nato proprio nell’alta ristorazione per offrire privilegi unici ed esclusivi, come in questa occasione per cui i soci avranno agevolazioni e incontri dedicati con gli chef.

Cerca Articoli WEB